PizzaRomanaDay e Gazometro 38!

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Il 13 settembre scorso nella Capitale si è svolto il primo evento Pizza Romana Day. Da tempo si è palesata la differenza tra la pizza romana e quella napoletana. Gli amanti della suddetta leccornia italiana si sono sempre divisi in due schieramenti : amatori della pizza alta con il cornicione, soffice e ben lievitata; estimatori della pizza scrocchiarella, sottile e ben stesa. Chi avrà ragione? Lo scorso giovedì si è svolta una grande serata nella quale hanno partecipato 20 pizzerie capitoline, tanti gli avventori. Margherita, matriciana, quattro stagioni e condimenti più complessi hanno allietato il palato degli astanti. Tra i locali spicca Gazometro 38, omonimo dell’ubicazione. Fabrizio Di Leginio, figlio d’arte nel campo della gastronomia, di origine abruzzese. Competenza, esperienza e pacatezza lo contraddistinguono. Abile non solo con la pizza romana ma anche con i condimenti  più complessi e impasti più spessi. Salvatore Cosenza, ambasciatore di Agrodolce, rivista che ha promosso l’iniziativa ha animato la serata con stile ed eleganza.

Gazometro 38 è un luogo da conoscere al quale recarsi con una certa frequenza anche per sorseggiare i cocktail di Lyky Lucian e assaporare la cucina dello chef veneto Antonio Grigoletto, maestro di pacatezza e originalità.

W  Pizza Romana day e Gazometro 38.

Annunci