Archivio categoria: VINO

Montecappone vini: il dado magico di Rubik

di

Dopo numerose giornate di pioggia battente e Coronavirus che incombe, è difficile pensare al mare, alle spiagge assolate, copiose di persone con le quali ci si può schizzare vicendevolmente, prendere il sole appiccicati… Continua a leggere

La Barbera di Accornero…

di

Quando si gironzola per cantine si resta affascinati o dalla personalità dei vignaioli o dai loro nettari. Se accadono entrambe le cose si raggiunge l’apice della soddisfazione perché si nutre sia il corpo… Continua a leggere

Florio: L’Amaro della Compagnia

di

La Sicilia, come tutte le regioni d’Italia, pullula di chicche enogastronomica soprattutto storiche. Terra che ha subito diverse dominazioni, ancora oggi, violentata dagli sbarchi non regolari, possiede angoli paradisiaci e squarci indimenticabili. Numerose… Continua a leggere

Montecappone e Mirizzi, esperti della bellezza del Verdicchio

di

Il dipinto che, probabilmente, ha reso celebre il pittore danese Christoffer Wilhelm Eckersberg, esponente del Neoclassicismo, è “Donna davanti allo specchio”. Si narra che lo abbia realizzato nell’arco di una settimana, raffigurante Florentine,… Continua a leggere

Il vino del cuore: Hoffranzen Riesling Auslese 1996

di

“Chi guarda un vero amico, in realtà, è come se si guardasse in uno specchio”.  È così che l’oratore più noto della Roma antica, Marco Tullio Cicerone, tratteggia un sentimento tanto bramato dagli… Continua a leggere

Il vino del cuore: Fruttaio Ca’ Rizzieri di Rainoldi

di

Rosso rubino dai riflessi granato, è così che si presenta il Fruttaio Ca’ Rizzieri 2010 della cantina Rainoldi. Il bouquet elegante e carnale rammenta piccoli frutti rossi, ciliegia, mora su un tappeto di… Continua a leggere

Bomba Carta, la new entry di Silvio Carta

di

 Bomba, parola onomatopeica di origine latina (bombus)… Possiede accezioni sia negative che positive… “Ho sentito una bomba” o “sei una bomba”, tante le esclamazioni che hanno come protagonista questo particolare esplosivo. Silvio Carta… Continua a leggere

Letrari mette le ali…

di

Quando si pensa alle bollicine ai piccini vengono in mente le sfere di sapone dagli svariati colori, ai più grandi la seduzione e il divertimento… Lo Champagne resta ancora la bollicina più conosciuta… Continua a leggere

Famiglia Cotarella: il clan del Merlot

di

Quando si respira una certa aria, si vive in un determinato ambiente, si cresce con una solidità morale, si ha un poco di fantasia non è difficile realizzare i propri sogni. È così… Continua a leggere

Le donne del vino Lazio e i loro nettari

di

Donna dal latino domina: signora, padrona o ancora dama. Non sempre al genere femminile sono attribuiti dei detti lusinghevoli. “Chi dice donna, dice danno”, “donna al volante, pericolo costante”. Per chi scoppiò la… Continua a leggere