Lunedì cucino io: pesto di zucchine, mandorle e soppressata piccante

pestoLa mia amica food blogger e chef Silvia mi aveva regalato alcune zucchine del suo orto. Conducendo una vita praticamente da single ho sempre idee per i piatti ma non so a chi sottoporli.  Quest’anno un mio collega si offre sempre volontario. Mangia bene e beve anche meglio a casa mia. In fondo a chi conservo le bottiglie? La favola durerà poco, visto che il prossimo anno sarò altrove. Avevo anche una soppressata calabrese di ottima qualità.  Saporita, col peperoncino.

Ingredienti per due persone:

250 g di pasta ( abbiamo mangiato solo questo );

4 zucchine di media grandezza;

5 foglie grandi di basilico;

un pugno piccolo di menta fresca;

20 mandorle;

olio evo;

sale;

pepe.

Mettere nel contenitore del minipimer le zucchine sminuzzate , lasciandone qualcuna tagliata più grossa. Aggiungere a filo l’olio, le mandorle, il basilico e la menta. Versare l’acqua di cottura in base alla densità del pesto. Cuocere la pasta, scolarla al dente, spadellare con la soppressata.  Salare e pepare.

Da abbinare ad un calice di Colli di Luni Vermentino DOC.

Annunci