Auguri papà

davCarissimo papuzzo,

È la prima volta che ti scrivo una lettera dopo la tua scomparsa… Forse la situazione che ci costringe in casa mi spinge a farlo.

Sei sempre il mio primo pensiero mattutino e l’ultimo serale… La tua foto… Anzi la nostra foto, una delle poche, mi accompagna quotidianamente .

Stanotte non riesco a dormire. Muovo il piede più del solito e avverto molto caldo. Sono giorni difficili… In realtà anni per la nostra famiglia. Dopo la tua scomparsa è stato un susseguirsi di dolori che non ci hanno lasciato… Cinzia, io, Nadia… Ma noi andiamo avanti… Almeno cerchiamo. Alcune volte penso che sia stato un bene che tu te ne sia andato… Perché forse non avresti retto… E se lo avessi fatto, lo avresti fatto solo per noi…

Vorrei scrivere pagine e pagine, ma non è il caso…

Oggi avresti mangiato questo dolcetto che ti piaceva tanto… Per cui lo dedico a te… Veglia su di noi… E anche su questo mondo che sembra andare a rotoli più che mai.

Sei sempre nel mio ❤️

Buona festa del papà…