Stelle, nettari di Bacco e sapori… Villa Maiella

A Gaurdiagrele, piccola località nella provincia di Chieti, si erge un delizioso ristorante a conduzione familiare: Villa Maiella  . Anticamente si trattava di un’osteria nella quale era possibile assaporare pietanze ben fatte, specialità del luogo, servite in modo semplice. Le colonne della struttura? Ginetta e Arcangelo ancora oggi angeli custodi della cucina. Il loro figlio, Peppino, assieme alla moglie Angela decide di proseguire la passione dei genitori riuscendo a trasmetterla ai figli Arcangelo, re dei fornelli e Pascal indiscusso Dioniso…Entrambi dal palato raffinato e dalla formazione internazionale, assieme a Peppino sono l’anima di un ristorante di alto livello, ma con una marcia in più: il calore umano. Giuseppe è un “uomo di fatica” dalla favella sciolta che ha saputo apprezzare i sacrifici dei genitori e che ha allevato due giovani lavoratori che svolgono il loro mestiere con professionalità e passione. Arcangelo, chef dalle molteplici sfumature, generoso nei confronti dei suoi collaboratori, attento ai dettagli e dalla visione della vita proiettata sempre verso il futuro, ma con le basi ben consolidate nella tradizione; Pascal, preciso e attento alle esigenze della clientela, in sala non perde un colpo… Premuroso con i clienti si trasforma in un pavone dei molteplici occhi che osserva i tavoli in modo tale che tutto sia al proprio posto… Variegata la lista dei vini proprio come la borsa di Mary Poppins… Non sai mai cosa possa fuoriuscire.

I piatti sono delle tavolozze cromatiche sulle quali le verdure si trasformano in colori e la materia prima in arte… Niente è lasciato al caso… Liquori sinuosi, dessert carnosi lasciano il palato dell’avventore un prolungato senso di piacere e appagamento…

Assolutamente da assaporare…

Annunci