I’m back!

 

Carissimi,
Dopo due settimane di pausa sono tornata. E’ bello segnalare la Capitale quasi silente. Unico difetto? La sera trovare un locale in questa settimana calda e di metà agosto è una vera e propria impresa.
“Partire è un po’ morire” è una celebre frase di Shakespeare. In realtà io muoio sempre un poco quando dall’America torno in Italia. Tutto il mondo è paese? Non credo proprio. Non so cosa stia capitando al lungo Stivale ma sostengo che sia giunto il momento di ridestare la testa. Ora , periodo di calma apparente, la maggior parte della gente è in vacanza, ma tutto ciò che accade dinnanzi a noi non è incantevole. Patrimonio artistico notevole, cultura, storia, enogastronomia, ma dove è finito il nostro senso civico e l’idea del bene comune? Non si insegna neanche più a scuola viste le continue riforme.
Godetevi le altre due settimane di ferie per chi le ha…
Vi lascio con uno squarcio del Crater Lake dell’Oregon, scoperto da John Wesley Hillman , mentre si era smarrito con il suo mulo, sebbene lo sappiano in pochi. Luogo mozzafiato che rammenta quanto l’uomo sia piccolo rispetto la natura e che forse, davvero, un Dio più grande di noi c’è.
A mercoledì per il cocktail di Ferragosto!

Annunci