I Fauri… Il vino… E Valentina

0

Valentina non rammenta da quante generazioni la sua famiglia possegga le uve. E’ certa, però, che il padre, Domenico Di Camillo, abbia trasmesso a lei e al fratello Luigi, la passione per il nettare di Bacco e soprattutto il volere gironzolare per il mondo, assaggiare, confrontarsi con gli altri, assaporare e far capire quanto lei ami questo lavoro. Estroversa, longilinea, di bell’aspetto offre sempre un po’ di sé agli avventori. Sostiene che l’essere viticoltori sia una scelta. I vini sono beverini, leggeri , facilmente abbinabili e specialmente semplici. La semplicità è un concetto scontato, per niente raggiungibile. Trebbiano, Cerasuolo, Montepulciano, Passerina sono vinificati in acciaio. Il pensiero è “contaminare” il meno possibile le uve e preservare le loro peculiarità nel calice.  Presente il metodo Charmat  con Chardonnay e Pecorino.  “Il nostro orgoglio” – sostiene – “ E’ l’essere sinceri, quanto più possibile fedeli al territorio. I nostri vini sono immediati, devono essere bevuti, non sono destinati alla meditazione, ma alla tavola”. Si auspica che la loro azienda, un giorno, possa essere di traino per la regione che merita una maggiore riconoscibilità. Non si tratta di essere ambasciatori del proprio marchio, ma del proprio territorio e lei certamente, anche se forse in modo inconsapevole lo è già. Andate a conoscerla e a degustare con lei i suoi calici…

Cantina I Fauri

Str. Corta, 9,

66100

Chieti CH

Annunci