L’Hard Rock Cafe l’8 marzo si tinge di trucco rosa

mimosa

L’Hard Rock Cafe della Capitale si tinge di rosa per la Festa della Donna. Una giornata da trascorrere con il gentil sesso. Divertimento, buon cibo, cocktail, ottima musica, corso di trucco tutto solo per noi.

 

Rosie’s Poster è il tema che ispira l’intera giornata nel Cafe di Via Veneto: un photo-shooting corner dà la possibilità a chi lo desidera di farsi immortalare per una divertente foto ricordo. Per tutte le ospiti è previsto un foulard con logo Hard Rock a cura di Futura Uniform in omaggio.

 

Dalle 17.00 alle 19.30 il famoso Mad Tea Happy Hour dedica il suo spazio all’universo femminile con una masterclass di self make up e consulenza di immagine a cura di Antonella D’Amico, direttore tecnico dell’Accademia Gilmont Italia. Il pacchetto include un drink, chips and salsa e make up e ha un costo di 18 euro.

 

Alle 21.30 ha inizio lo spettacolo Sex & the SITI a cura de La SITI (www.lasiti.it) per la regia di Giorgia Mazzucato (prima allieva di Dario Fo e Franca Rame, vincitrice del premio Off Fringe Festival 2016, del Gran Premio Nazionale dello Spirito e founder della prima Scuola Internazionale di Teatro all’Improvviso) caratterizzato da due tempi: nel primo un susseguirsi di monologhi comici tutti al femminile, nel secondo, il rocambolesco teatro d’improvvisazione.

 

A colpi di teatro interattivo al 100%, due squadre, maschi contro femmine (tra le quali Maria Beatrice Alonzi: growth hacker e attrice da un milione di click, responsabile di fenomeni come Estetista Cinica e di serie tv come Sesso&Calcio), si sfideranno in giochi e storie che prenderanno vita (e faranno vincere una delle due categorie), solo grazie ai suggerimenti del pubblico presente in sala, tentando di stabilire la propria egemonia sul mondo, a suon di risate.

Annunci