Settembrini e i cocktail della Capitale

Il-ristorante

L’estate tarda a palesarsi ma intanto cresce la voglia di cocktail. E da Settembrini, uno dei templi del bere miscelato, parte quella che sembra destinata a trasformarsi in una moda: una cocktail list limited edition.   Si chiamerà “The Power of Flowers” la selezione che Luca Picchi, barman e scrittore, ha voluto dedicare all’America degli Anni Settanta, tra surfers e hippies, ricordando Joni Mitchell e The Doors, flirtando con le atmosfere lisergiche di Lucy in the Sky of Diamonds.

Si tratterà della prima tappa di un percorso che proseguirà nei mesi a seguire e che mutua dal mondo della moda l’idea di collezione, di qualcosa da gustare in quel preciso momento, sfruttando al meglio le materie prime offerte dalla stagione, creando una sorta di cocktail sartoriale. Lo scopo è quello di coinvolgere gli ospiti in un intrigante viaggio attraverso la storia della miscelazione, in un omaggio ai grande barmen e ai drink entrati nella leggenda.

“The Power of the Flowers” sarà presentato martedì 24 maggio, a partire dalle 19.00, nel dehor di via Settembrini. 14 cocktails divisi in 3 “capitoli” (Twisted On’, Forgotten Cocktail, Life on Mars) per una degustazione rigorosamente “su misura”.

Annunci