Lunedì cucino io: liquore al bergamotto

downloadMolti ancora i dubbi sull’origine del bergamotto, considerato agrume autoctono della Calabria, della zona del reggino. Ricco di vitamine, utilizzato prevalentemente nella cosmesi, negli ultimi anni è presente su alcune tavole degli italiani che ne apprezzano il profumo ed il sapore. Lo ama chi opta per gusti forti, aspri. Aiuta nel prevenire le malattie cardiovascolari, possiede proprietà energizzanti e tonificanti. Quest’anno me ne hanno inviato diversi chili, per cui è stato possibile sbizzarrirmi. Questa è la prima ricetta che consiglio di preservare, poiché sarà ripresa successivamente per un dolce. Si tratterà di una mia combinazione inaspettata.

1 l di alcol;

9 bucce di bergamotto;

1200 ml di acqua;

400 g di zucchero.

Controllate le dosi e cambiatele in base al vostro gusto, qualcuno le potrebbe trovare troppo forti.

Procedimento:

Lavare bene e privare i bergamotti della propria buccia, avendo l’attenzione di utilizzare solo la parte gialla, non quella bianca che ne modificherebbe il sapore. Lasciare macerare le bucce nell’alcol per 15 giorni in una zona buia e fresca. Filtrare, aggiungere l’acqua bollita, zuccherata e raffreddata. Lasciarlo riposare per una settimana e servire. Appena aprirete la bottiglia ne rimarrete storditi… Sul serio!

bergamotto

 

Annunci