Lunedì cucino io: polpette di melanzane e carne

fra-cielo-e-terra3La maggior parte delle persone si augura che ci sia un aldilà e che un giorno si possano riabbracciare i propri cari. Non sappiamo cosa ci sia oltre, ma è giusto preservare il ricordo di chi ci ha lasciati rendendoli così eterni. Le polpette di oggi, in realtà , non le ho preparate io ma, mia zia Giovanna, una maga dei fornelli. Poiché era solita offrirle a mio padre, mi sembrava giusto trascrivere la ricetta. Sono certa che lui ne sarebbe rimasto contento.

Ingredienti per circa 30 polpette:

3 kg di melanzane;

500 g di carne tritata di vitello;

1 spicchio di aglio;

olio evo;

prezzemolo;

300 g di provola;

200 g di pane raffermo;

3 uova;

una manciata di pecorino grattugiato;

una manciata di parmigiano reggiano grattugiato;

sale;

pepe.

Gustare con un calice di Centobricchi Viognier 2012 di Mauro Sebaste

mel1

Sbucciare le melanzane, bollirle la sera precedente, lasciarle gocciolare nel colapasta, poi strizzarle bene

mel2

Cuocere la carne su una padella antiaderente con prezzemolo, uno spicchio di aglio ed olio. Unire i 2 composti una volta che la carne abbia cambiato colore

mel3

Strizzare bene il pane raffermo ed aggiungerlo a poco a poco al composto precedente

mel6

Togliere la padella dal fuoco, aspettare che si raffreddi un po’ ed aggiungere parmigiano e pecorino grattugiati

mel7

Tagliare la provola o scamorza a listarelle

mel8

Aggiungere 3 uova ad impasto non caldo, sale e pepe. Assaggiare

mel10

Inserire all’interno delle singole polpette la provola

mel9

Infarinare

mel12

Friggere in olio di arachidi

mel13

Gustarle non bollenti, il tempo che rimanga sciolto il formaggio all’interno

 

Annunci