La Biofficina degli esperimenti…

Se desiderate allontanarvi di poco dalla Capitale, considerando che con i mezzi  pubblici e non, ci si impieghi sempre troppo tempo, consiglio di recarvi a Ciampino in Biofficina Cantina Pizzeria di via Salvo d’Acquisto. Si tratta di un’oasi di pace per la mente e di estasi per il palato. L’atmosfera è soft, i coperti 36 per cui la cura dei clienti è reale e garantita. L’arredamento discreto, le luci giuste, le pietanze delle vere e proprie tavolozze, i vini prevalentemente bianchi e di piccole cantine. L’abbinamento degli alimenti ricercato, azzardato e riuscito. Non si tratta di semplice cucina ma di un incontro di tre persone : Claudio Longo, Luca Magnisio e Sergio Petruzzella. Ognuno ha una propria personalità ben definita, un ruolo all’interno del locale e la parola chiave è collaborazione, per questo semplice motivo ciascuno tira dal proprio magico cilindro il meglio. A tal proposito lo chef Luca sostiene: “Sperimentazione, innovazione e cibo sano sono i nostri obiettivi.  Realizziamo dessert con agave e  miglio piuttosto che  zucchero per lasciare i sapori più naturali possibile. Mi aggradano le contaminazioni con altri paesi. Per un periodo ho lavorato a Barcellona ed il multiculturalismo  mi ha attratto. Tra i piatti che più lo rappresentano ci sono i  paccheri con cocco, lime e gamberoni”. Sergio, sebbene abbia iniziato al lavorare a soli 13 anni come cuoco, è un pizzaiolo raffinatissimo. Crea un impasto unico, predisposto alle lunghe lievitazioni, il cui ph si avvicina al neutro. Miscela più farine a basso contenuto glicemico. Il risultato è una pizza friabile, leggera e specialmente gustosa. Anche lui come i grandi pittori subisce ed  attraversa dei periodi: ora si tratta del pesce. La combinazione rana pescatrice e funghi porcini è da assaggiare. Occhio a condurre la vostra “morosa”,  gli occhi del cameriere bielorusso sono magnetici!

 

Ho iniziato con questo ristorante per il fatto di essere stata colpita dal desiderio di migliorarsi e dalla voglia di lavorare e scoprire. Oggi, con la tv che pullula di reality e trasmissioni di cibo, talvolta, preferiamo la professionalità e la discrezione!Bio1

Annunci