#Pizzaromanaday 2019🍕

 

Si è svolta, ieri, con gran successo la seconda edizione di Pizza Romana Day, evento desiderato e realizzato grazie a un’intuizione dell’intraprendente Lorenza Fumelli, responsabile di Agrodolce.it. Nella Capitale, nel Lazio e in altre città italiane si è celebrata la pizza romana in collaborazione con Regione Lazio, Arsial, Repubblica Sapori, Greenstyle, Radio Sonica, Antico Forno Roscioli, Alice Pizza e la seducente birra Lisa di Birra del Borgo. Dalle prime ore del giorno fino a sera è stato possibile degustare il delizioso carboidrato in tre declinazioni: alla pala, in teglia e tonda. Il Lazio, negli ultimi anni, sta cercando, riuscendoci, di emergere. Produzione di nettari di Bacco, sinuose birre e differenti prodotti che per questa occasione si trasformano in deliziosi ingredienti come il Prosciutto Amatriciano IGP, la Porchetta di Ariccia IGP, la Salsiccia di Marino, la Mozzarella di Bufala dell’Agro Pontino, l’olio Extra Vergine di Oliva della Tuscia e il Pomodoro Fiaschetto di Fondi.
Ma che peculiarità possiede questa Pizza Romana? Bassa, scrocchiarella, condita fino ai bordi, predilige la lunga lievitazione, si può utilizzare sia il forno a legna che quello elettrico con una temperatura che oscilla dai 340 ai 380 gradi. Colore dorato, assenza di cornicione e bruciature. Gli ingredienti sono acqua, sale, olio evo, farina, lievito di birra e biga.
Tra le pizzerie che hanno aderito all’evento spicca Spiazzo in via Antonio Pacinotti, 83 (zona Portuense) aperto dal martedì alla domenica. Artista della pizza è il romano Alessio Mattaccini, dagli occhi di ghiaccio. In occasione della serata ha realizzato una specialità assieme all’Aristocratico del Gusto Giuseppe Quirini Zannini, volto noto grazie anche alla trasmissione popolare Masterchef. Un coro di gusti costituito da salsa di pomodoro, datterini gialli, datterini tigrati, alici di Cetara e menta. Un bouquet mediterraneo al naso che al palato si trasforma in un’esplosione di sapori. A parte Margherita, Napoli, Capricciosa , Fiori di Zucca e Alici la 100% Lazio ha raggiunto la piacevolezza e l’armonia con mozzarella di bufala, pomodoro fiaschetta di Fondi confit e capocollo.
Big star della serata a parte la pizza romana è il lingotto… Bocconcino ripieno di differenti sapori (la melanzana è imperdibile) … Una goduria per la vista e il palato. Da lasciarsi tentare…
Che la Pizza Romana Day abbia lunga vita!

Annunci